La Leda della cerchia di Leonardo da Vinci
Questo dipinto è considerato la migliore copia, eseguita da uno stretto collaboratore di Leonardo da Vinci, di un perduto originale del maestro. Fu venduto nel 1941 dalla contessa Galletti Spiridon a Hitler e fu esportato in Germania violando la legge italiana sulla tutela delle opere d'arte. Fa parte delle 39 opere di cui, nel novembre 1948, Rodolfo Siviero ottenne la restituzione dal Governo Militare Alleato della Germania. Tutte le opere di questo gruppo furono acquisite dalla Stato Italiano in base alle legge 77 del 14 gennaio 1950. La foto mostra il dipinto esposto ad una mostra delle opere recuperate tenutasi a Villa Borghese a Roma. Oggi è esposto nella Galleria degli Uffiz.